Welcome to Discuss from Spiral logo

Interactive presentation plan for: FUORI CLASSE

Activity overview:

13 slides

L'ESPERIMENTO COME COMPITO AUTENTICO

C'è compito e compito...

COMPITO AUTENTICO

COMPITO DI REALTA'

ALFABETIZZAZIONE SCIENTIFICA: SKILLS DEL 21° SECOLO

METODO SPERIMENTALE E FLIPPED

Il metodo scientifico sperimentale può dimostrarsi un fedele alleato della metodologia flipped, proprio per la sua naturale scomposizione in fasi e azioni distinte che possono essere didatticamente distribuite tra i diversi momenti che caratterizzano il setting rovesciato.

1)FASE DI ANTICIPAZIONE (OSSERVARE IL FENOMENO)

a) Osservare il fenomeno nella realtà, in video o in laboratorio
b)Formulare domande su quanto osservato
c)Formulare ipotesi sulla spiegazione del fenomeno

2)FASE DI PRODUZIONE (FARE GLI ESPERIMENTI)

a)Condividere le ipotesi in classe e fare gli esperimenti a scuola
b)Registrare e analizzare i dati a scuola (individualmente o in gruppi)

3)FASE DI ELABORAZIONE (TRARRE UNA CONCLUSIONE)

a)Trarre una conclusione a scuola (individualmente o in gruppi)

FARE GLI ESPERIMENTI CON INGREDIENTI CASALINGHI

L'esperimento è un compito autentico se viene fatto gestire e condurre in classe dagli alunni stessi. Se poi gli studenti organizzano l'esperimento in autonomia, procurandosi e preparandosi a casa “gli ingredienti” necessari, ci troviamo di fronte ad una vera e propria anticipazione della lezione in autonomia.

OBIETTIVI DELL'ESPERIENZA CAPOVOLTA DI SCIENZE

1. apprendere i contenuti teorici relativi all’argomento in esame;
2. cogliere le relazioni di tipo causa-effetto;
3. individuare le variabili rilevanti per la descrizione di un fenomeno;
4. individuare le relazioni tra le variabili rilevanti di un fenomeno;
5. osservare i fenomeni e riprodurli tramite semplici esperimenti;

OBIETTIVI DELL'ESPERIENZA CAPOVOLTA DI SCIENZE

6. riconoscere, distinguere e applicare le fasi del metodo scientifico;
7. descrivere verbalmente un fenomeno osservato o un esperimento riprodotto;
8. raccogliere dati sperimentali;
9. rilevare le pre-conoscenze dei bambini sull’argomento affrontato, prima della realizzazione dell’intervento sperimentale;
10. rilevare l’apprendimento da parte dei bambini dei contenuti teorici proposti, in seguito alla realizzazione dell’intervento sperimentale.

COMPETENZE ATTESE AL TERMINE (INDICAZIONI NAZIONALI 2012)

L''alunno sviluppa atteggiamenti di curiosità e modi di guardare il mondo che lo stimolano a cercare spiegazioni di quello che vede succedere.
Esplora i fenomeni con un approccio scientifico: con l'aiuto dell'insegnante, dei compagni, in modo autonomo, osserva e descrive lo svolgersi dei fatti, formula domande, anche sulla base di ipotesi personali, propone e realizza semplici esperimenti.
Individua nei fenomeni somiglianze e differenze, fa misurazioni, registra dati significativi, identifica relazioni spazio/temporali.
Individua aspetti quantitativi e qualitativi nei fenomeni, produce rappresentazioni grafiche e schemi di livello adeguato, elabora semplici modelli.

Criteri e aree di valutazione del compito di realtà ESPERIMENTO

Il compito di realtà è verificato e valutato attraverso l’osservazione sistematica degli allievi e la registrazione di dati all'interno di una rubrica valutativa, ovvero una tabella che consenta una visione sinottica di una serie di variabili sui livelli di padronanza di conoscenze, abilità e atteggiamenti.
AUTONOMIA-RELAZIONE-PARTECIPAZIONE-RESPONSABILITA'-FLESSIBILITA'-CONSAPEVOLEZZA

Criteri e aree di autovalutazione

AUTOVALUTAZIONE DEL GRUPPO ATTRAVERSO GLI OSSERVATORI POSITIVI E NEGATIVI

Discuss makes it super easy to make any slideshow into an interactive presentation

Play this activity

* Whiteboard required for teacher-paced activities

Share on:

Share FUORI CLASSE on Google+ Share FUORI CLASSE on Twitter Share FUORI CLASSE on Facebook Pin FUORI CLASSE Email FUORI CLASSE

Ready to see what else Spiral logo can do?

With four apps, each designed around existing classroom activities, Spiral gives you the power to do formative assessment with anything you teach.

Quickfire

Carry out a quickfire formative assessment to see what the whole class is thinking

Discuss

Create interactive presentations to spark creativity in class

Team Up

Student teams can create and share collaborative presentations from linked devices

Clip

Turn any public video into a live chat with questions and quizzes

1000s of teachers use Spiral to deliver awesome, engaging activities that capture students' understanding during lessons.

Now it's your turn Sign up

Spiral Reviews by Teachers and Digital Learning Coaches

Spiral
Review of Spiral by teacher: Kathryn Laster @kklaster

Tried out the canvas response option on @SpiralEducation & it's so awesome! Add text or drawings AND annotate an image! #R10tech

Spiral
Review of Spiral by teacher: Room 220 Math Stars @3rdgradeBCE

Using @SpiralEducation in class for math review. Student approved! Thumbs up! Thanks.

Spiral
Review of Spiral by teacher: Miss Ord @ordmiss

Absolutely amazing collaboration from year 10 today. 100% engagement and constant smiles from all #lovetsla #spiral

Spiral
Review of Spiral by teacher: Adam J. Stryker @strykerstennis

Students show better Interpersonal Writing skills than Speaking via @SpiralEducation Great #data #langchat folks!

Spiral
Review of Spiral by teacher: Dr Ayla Göl @iladylayla

A good tool for supporting active #learning.

Spiral
Review of Spiral by teacher: Brett Erenberg @BrettErenberg

The Team Up app is unlike anything I have ever seen. You left NOTHING out! So impressed!

Get the Clip Chrome Extension & Create Video Lessons in Seconds

Add Clip to Chrome